Tu sei qui

Tutti insieme alla campestre!

Contenuto in: 

In una splendida giornata autunnale, tutti i ragazzi della scuola media Damiani, accompagnati dai loro insegnanti, si sono recati presso il campo sportivo di Campovico per disputare la fase d’istituto della corsa campestre. Il nuovo collega di educazione fisica, Massimo Gavazzi, ha proposto una versione innovativa della classica campestre, che è piaciuta di più a ragazzi e insegnanti, e certamente anche ai genitori.

Infatti si sono disputate sei gare, una maschile e una femminile, corrispondenti a ciascuna annata di nascita, 2004, 2005, 2006 degli studenti dell’Istituto. Nessuno è stato escluso dalla competizione; tutti gli insegnanti sono stati direttamente coinvolti nella piacevole camminata dalla scuola a Campovico; i genitori disponibili hanno dato una mano con la distribuzione del tè, l’assistenza lungo il percorso e la telecronaca di ogni gara; persino le “bidelle” Maria e Giulia hanno partecipato, sorvegliando i concitati momenti negli spogliatoi.

Un ringraziamento speciale va ai volontari del CSI Morbegno, che si sono adoperati per preparare il terreno alla corsa, fornire assistenza lungo il percorso e cronometrare le gare.

Molti i genitori che si sono organizzati per passare dal campo sportivo a seguire la corsa, ma anche molti i passanti che hanno deciso di fermarsi un momento lungo la pista ciclabile per guardare con simpatia i giovani atleti correre tra i colori ancora brillanti di questo insolito caldo autunno.

Al termine delle gare si sono tenute le premiazioni dei primi tre arrivati per ciascuna categoria.

CLASSI PRIME FEMMINILI: CONFORTI SERENA, REDAELLI MARTINA, CIAPPONI GRETA 

CLASSI PRIME MASCHILI: CASTELLI MANUEL, MINATTA ANDREA, CLERICI MATTIA

CLASSI SECONDE FEMMINILI: ROVEDATTI ELISA, MALGESINI SARA, CAMERO SARA

CLASSI SECONDE MASCHILI: ALBERTI ANDREA, COMETTI MARCO, ZECCA PIETRO

CLASSI TERZE FEMMINILI: NESA EMMA, LUCCHINETTI CHIARA, LUCCHINETTI ANNA

CLASSI TERZE MASCHILI: BORDOLI LEON, BONGIO FEDERICO, TOCALLI LEONARDO

A consegnare le medaglie un’ospite di eccezione: l’assessore allo sport del comune di Morbegno, la sig. Perlini Annalisa.

La presenza di tutti gli alunni della scuola e dei genitori ha reso più vivace il tifo, che ha aiutato gli atleti a dare il meglio di sé, indipendentemente dal risultato. Si sono visti infatti gli ultimi tagliare il traguardo con la stessa soddisfazione dei primi, a dimostrazione che De Coubertin aveva ragione quando diceva che “L’importante non è vincere, ma partecipare”.

Sito realizzato e personalizzato sulla base di quanto messo a disposizione Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.